DOVE & QUANDO

Il nuovo libro del Dottor Mariani: Prospettiva Rosea - alla ricerca dell’equilibrio

08/03/2019

L’otto marzo, Festa della Donna, non poteva che essere il palcoscenico ideale per la prima uscita ufficiale in Italia della copertina del volume Prospettiva Rosea, un libro interamente dedicato al mondo femminile. Il Libro Prospettiva Rosea è un progetto editoriale che nasce da un’idea del Dr. Mauro Mario Mariani come naturale prosieguo del percorso intrapreso con “Il Tao dell’Alimentazione” (2015, Capponi Editore) che ha ottenuto un grande successo di pubblico con migliaia di copie vendute e decine e decine di presentazioni-spettacolo in tutta Italia. L’esigenza di scrivere un secondo volume scaturisce dalla sinergia e dall’empatia nate con il pubblico femminile durante le quindici presentazioni di anteprima del progetto Prospettiva Rosea che l’autore ha fatto in giro per l’Italia supportato da Named, azienda leader nel settore dell’integrazione naturale. L’interesse emerso durante gli incontri ha fatto nascere nel Dr. Mariani l’intenzione di rivolgersi direttamente alle donne e di lanciare loro un messaggio forte su cosa si intenda per benessere e come raggiungere un equilibrio che vada oltre lo scorrere del tempo. Perché ogni tempo, o meglio ogni età, ha un suo specifico equilibrio. “La motivazione fondamentale che mi ha spinto a scrivere questo libro è l’aver realizzato che tante persone sono molto più vecchie biologicamente di quanto lo siano cronologicamente. La medicina antiaging si propone, come primo passo, di far corrispondere l’età biologica a quella cronologica, con lo scopo primario di riportare indietro l’orologio biologico e creare le condizioni adatte per un’esistenza produttiva, soddisfacente e felice fino all’ultimo dei nostri giorni.” Questo libro, frutto di un’esperienza trentennale, vuole andare oltre il “medichese” e tracciare la rotta per un nuovo approccio al benessere, volto alla meravigliosa combinazione delle tre componenti primarie del nostro organismo: Energia, Chimica e Soma. Solo l’equilibro di queste tre “grazie” potrà assicurarci il benessere. La prospettiva diventa quindi una meta a cui tendere, ma prima ancora la capacità di ogni donna di pensarsi sana, di volersi bene e vivere di conseguenza. Prospettiva Rosea vuole essere una bussola e al contempo la vostra Itaca. È ciò a cui le donne dovrebbero tendere. Per rappresentare il rapporto strettamente interconnesso e imprescindibile tra le tre componenti fondamentali del benessere fisico e mentale, il Dr. Mariani parte dal concetto di bellezza nel mondo dell’arte, attraverso l’analisi del quadro della “Primavera” del Botticelli in cui si stagliano le tre Grazie che danzano abbracciate intrecciando le mani a rappresentare l’indissolubile legame tra Energia, Chimica e Soma. Questa tensione verso il bello si è estesa anche alla copertina in cui è riprodotta un’opera originale dell’artista argentino Alejandro Pereyra, realizzata utilizzando la tecnica del papier collè. La scelta di destrutturare simbolicamente la figura del Dr. Mariani per poi ricomporla con tanti frammenti, tra i quali è facile perdersi alla ricerca dei tanti particolari inseriti, vuole essere metafora del percorso di “ri-costruzione” dell’essere donna, mirato ad un equilibrio in primo luogo interiore. Perché concedersi una prospettiva, una diversa immagine di se stesse è sempre possibile integrando il proprio essere al proprio passato, per conoscersi in modo armonico e proiettarsi verso il futuro. Un percorso che tutte le lettrici sono chiamate a intraprendere, perché riescano a ritrovare il proprio equilibrio, inteso come un insieme di tanti fattori che devono necessariamente essere in armonia fra di essi. Prospettiva Rosea si propone l’obiettivo di indicare e tracciare un percorso di ricerca finalizzato al raggiungimento dell’unione perfetta della triade: il benessere.